I prelievi da stock storico

Prima che, nel settembre 2011 con il Decreto 82/2011, diventasse operativo in Italia un sistema di raccolta e recupero dei PFU a livello nazionale, abbiamo visto formarsi grandi accumuli di PFU presso aziende di raccolta o trattamento che poi, spesso a seguito di vicende ai confini della legalità, hanno lasciato sul territorio queste pesanti eredità: i cosiddetti “stock storici”.

È lo stesso DM82/2011 ad obbligare gli attuali soggetti di gestione dei PFU come Ecopneus, a destinare, quando presente, almeno il 30% dell’avanzo economico di fine anno per interventi negli “stock storici”. Ma tra i vari soggetti responsabili della gestione dei PFU in Italia Ecopneus è l’unico che ha profuso un così profondo impegno: dal 2012 ad oggi Ecopneus è intervenuta in 12 stock storici diversi in tutta Italia, rimuovendo finora oltre 73.000 tonnellate di PFU, pari in peso a circa 7 milioni di singoli pneumatici da auto, un volume capace di riempire oltre 80 piscine olimpioniche.

Grazie al lavoro di Ecopneus, gli stock storici di grandi dimensioni in Italia sono stati sostanzialmente tutti svuotati.

Castelletto Di Branduzzo (PV) Poviglio (RE) Ferrara Aulla (MS) Sassofeltrio (PU) Rapolano (SI) Olbia Eboli (SA) Scisciano Buccino (SA) Oristano Battipaglia Castelletto Di Branduzzo (PV) Poviglio (RE) Ferrara Aulla (MS) Sassofeltrio (PU) Rapolano (SI) Olbia Eboli (SA) Scisciano Buccino (SA) Oristano Battipaglia

Riepilogo dei prelievi da stock storico di Ecopneus

Intervento n° Città Tonnellate prelevate Data completamento
1 Ferrara 7.617 Marzo 2012
2 Oristano 2.107 Giugno 2012
3 Olbia 821 Novembre 2012
4 Buccino (SA) 3.416 Novembre 2012
5 Poviglio (RE) 1.509 Aprile 2013
6 Aulla (MS) 1.204 Maggio 2013
7 Sassofeltrio (PU) 1.979 Luglio 2013
8 Scisciano (NA) 8.483 Ottobre 2013
9 Battipaglia (SA) 3.372 Novembre 2014
10 Eboli (SA) 3.204 Aprile 2015
11 Rapolano (SI) 1.907 Maggio 2015
12 Castelletto di Branduzzo (PV) 37.564 Ottobre 2017
13 Villa Literno (CE) 4.390 Giugno 2018