Impianti Aperti arriva a Crotone, nello stabilimento di Salvaguardia Ambientale

Impianti Aperti fa tappa a Crotone

Pneumatici Fuori Uso: 7.185 tonnellate raccolte e trattate da Ecopneus in Calabria nel 2014

Questi i dati diffusi in occasione di Impianti Aperti Ecopneus,  l’appuntamento di sensibilizzazione sul corretto recupero dei Pneumatici Fuori Uso (PFU)

7.185 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso raccolte in Calabria nei primi 9 mesi del 2014 grazie alla partnership con gli impianti di trattamento e le società di raccolta e trasporto su tutto il territorioregionale. Grazie a questo sistema virtuoso ogni singolo PFU è stato avviato a corretto trattamento, evitandone l’abbandono indiscriminato in discariche abusive o ai lati della strada e assicurandone il corretto recupero sia di energia che di materia per applicazioni di pubblica utilità (asfalti modificati, superfici sportive, pannelli isolanti, pavimentazioni anti-trauma).

Sono questi i dati rilasciati a margine della seconda tappa del 2014 di Impianti Aperti Ecopneus, che si è tenuta oggi a Crotone presso lo stabilimento di Salvaguardia Ambientale, azienda partner Ecopneus specializzata nella raccolta e stoccaggio dei PFU.

L’iniziativa voluta da Ecopneus, società senza scopo di lucro principale responsabile della gestione dei PFU in Italia, dopo il successo delle edizioni del 2012 e del 2013, arriva a Crotone per il secondo appuntamento del 2014 dopo Cisterna di Latina a Maggio. L'evento, per la prima volta nel territorio calabro, rappresenta una tappa nel percorso di sensibilizzazione sul recupero dei PFU, per mostrare da vicino alle istituzioni, al mondo industriale, agli operatori del settore, agli organi di controllo e alla cittadinanza come viene gestito il processo di trattamento e recupero e, soprattutto, dare evidenza concreta di come sia possibile dare una nuova vita ai Pneumatici Fuori Uso.

Nel dettaglio, le 7.185 tonnellate raccolta complessivamente in Calabria sono suddivise tra le 1.243 tonnellate raccolte nella Provincia di Catanzaro, le 2.455 tonnellate raccolte nella Provincia di Cosenza, 660 tonnellate della Provincia di Crotone, le 2.305 nella Provincia di Reggio Calabria e le 524 tonnellate in Provincia di Vibo Valentia.

La gomma di cui è composto un Pneumatico Fuori Uso è una miscela di polimeri di altissima qualità e viene ampiamente utilizzata in tutto il mondo per applicazioni in campi diversi che riescono a garantire vantaggi di tipo prestazionale, ambientale e sociale: superfici per attività sportive (campi da calcio, piste da atletica, campi da pallacanestro e pallavolo, pavimentazioni in ambito degli sport equestri); asfalti stradali con bitume modificato per la realizzazione di strade che durano di più, resistenti alle intemperie, meno rumorose, più drenanti in caso di pioggia; cordoli, spartitraffico, rallentatori e delimitatori di corsie nelle nostre città cui si aggiungono rivestimenti di protezione per fioriere, rotatorie e aiuole spartitraffico; materiali isolanti impiegati in edilizia per l’isolamento termico ed acustico di pareti, solai e pavimenti; combustibile per cementifici, cartiere, centrali termoelettriche ecc.

Stati Generali Green Economy