Ecopneus festeggia 4 anni di attività con 1 milione di tonnellate di Pneumatici Fuori uso raccolte e avviate a recupero

Pubblicato il 07 Settembre 2015

Oggi, 7 settembre 2015, celebriamo il raggiungimento di 1.000.000 di tonnellate di Pneumatici Fuori Uso, raccolti e recuperati dall'inizio della nostra attività, quattro anni fa, il 7 settembre 2011.

1 milione di tonnellate equivale al peso di oltre 100 milioni di singoli pneumatici per automobile, che hanno servito milioni di famiglie, aziende, comunità. Un numero impressionante, in 4 anni di lavoro, che però non ha solo un significato quantitativo. Perché l'attività messa in campo da Ecopneus ha consentito di non sprecare materiali utili - anzi scarseggianti a livello mondiale, poiché derivanti dal petrolio o dalla gomma naturale - e di recuperarli sotto forma di polverini per asfalti silenziosi, pavimentazioni sportive ecologiche, insonorizzazioni per l'edilizia, generazione di energia, produzione di cemento e di far crescere in tutta Italia la conoscenza e la cultura del riciclo. E c'è dell'altro: la nostra attività si è tradotta anche in una spinta alla legalità del sistema e in un innalzamento del livello di qualità della filiera industriale del riciclo dei Pneumatici Fuori Uso, che da sola dà lavoro a oltre 700 persone. Abbiamo cercato di interpretare il dettato normativo con uno spirito di grande attenzione all'etica e alla responsabilità: questi valori sono parte integrante dei risultati che portiamo al Paese, per i quali oggi vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito e che ci hanno aiutato.

Giovanni Corbetta
Direttore Generale Ecopneus

Leggi il comunicato stampa.

 

 

Abbiamo condensato l'impegno di 4 anni di attività di Ecopneus in un video di 2 minuti, buona visione:  

 

 

 

 

Dati Ecopneus di raccolta dei Pneumatici Fuori Uso in Italia 2011-2015

 

Totale pneumatici raccolti da Ecopneus 2011-2015

 

Prelievi Ecopneus di PFU da stock storico

Gli asfalti modificati con polverino di gomma da PFU in Italia

Le attività di Ecopneus sul territorio

 



Ecopneus e la rete degli impianti partner per il recupero dei PFU