Il progetto europeo studia la riduzione del rumore da traffico stradale e delle vibrazioni prodotte dal passaggio dei tram attraverso l’impiego di pavimentazioni stradali a bassa emissione sonora e pannelli fonoassorbenti entrambi realizzati con materiali riciclati.

Life SNEAKOptimized Surfaces against NoisE And vibrations produced by tramway track and road traffic- è un nuovo progetto europeo, di cui Ecopneus è partner, che ha come principale sfida la riduzione del rumore da traffico stradale e dal contatto ruota-rotaia dei tram, che condizionano soprattutto le aree urbane densamente popolate.

Il progetto, che interessa la città di Firenze, prevede la realizzazione di un tratto di superficie stradale a bassa emissione sonora realizzato con materiali riciclati, come il polverino di gomma da Pneumatici Fuori Uso. È previsto inoltre l’impiego di pannelli fonoassorbenti in materiale riciclato, da applicare sui tram per contribuire a ridurre l’inquinamento acustico e la propagazione delle vibrazioni.

Life SNEAK è coordinato dal Comune di Firenze, in partenariato con ASSTRA, Ecopneus, MOPI, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria e Vie en.ro.se Ingegneria.

I principali obiettivi del progetto Life SNEAK

  • riduzione del rumore complessivo derivante dalla sovrapposizione del rumore prodotto dall’interazione ruota-rotaia e pavimentazione-pneumatico e del rumore strutturale derivante dalle stesse interazioni di cui sopra che si propagano attraverso il terreno e la sovrastruttura stradale;
  • utilizzo di “pavimentazione a bassa rumorosità” per mitigare il rumore prodotto dall’interazione ruota-rotaia e pavimentazione-pneumatico, riducendo al minimo gli effetti derivanti da quest’ultimo e la loro propagazione;
  • riduzione del rumore del tram dovuto al contatto ruota-rotaia attraverso un sistema di pannelli fonoassorbenti (realizzati in materiale riciclato) da applicare sul tram (bogie skirts) e valutazione di efficacia di un sistema prototipale con ugelli ad acqua da installare su un tram per la riduzione dello stridio nelle curve a raggio stretto;
  • riduzione del disturbo dovuto al rumore e alle vibrazioni generati dal traffico stradale e dal passaggio del tram;
  • promozione a livello europeo delle soluzioni proposte per ridurre l’inquinamento acustico;
    integrare i database di emissione sonora dei veicoli definiti dalla Direttiva (UE) 2015/996 con i dati di emissione del tram in rettilineo ed in curva raccolti nello studio pilota con particolare riferimento alle condizioni di stridio attualmente non considerate dalla Direttiva.

Scarica la Brochure del progetto LIfe SNEAK