Riferimenti normativi

L’area Normativa del sito Ecopneus contiene i principali riferimenti normativi che regolamentano l’attività e il perimetro di responsabilità di Ecopneus; lo scopo è quello di fornire un panorama esauriente dei principali testi relativi alla disciplina dei Pneumatici Fuori Uso in Italia.

Art. 228 del D. Lgs 152/06

Al fine di ottimizzare il recupero dei Pneumatici Fuori uso e per ridurne la formazione anche attraverso la ricostruzione è fatto obbligo ai produttori e importatori di pneumatici di provvedere, singolarmente o in forma associata e con periodicità almeno annuale, alla gestione di quantitativi di pneumatici fuori uso pari a quelli dai medesimi immessi sul mercato e destinati alla vendita sul territorio nazionale.
Leggi il testo dell’articolo 228 del Decreto Legislativo 152/2006 e s.m.i.

Decreto Ministeriale 11 aprile 2011 n. 82

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale l’8 giugno 2011, il Decreto Ministeriale 11 aprile 2011 n.82 – attuativo dell’art. 228 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n. 152 e successive modificazioni e integrazioni, recante disposizioni in materia ambientale – ha dato avvio in Italia al sistema nazionale di recupero dei PFU.
Il decreto stabilisce le modalità operative e gestionali del nuovo sistema: chi sono i responsabili, come devono essere gestite le quantità di PFU e i relativi contributi economici, chi sono gli organi deputati al controllo e quali sono le sanzioni in caso di inadempienze.
Leggi il testo completo del Decreto Ministeriale 11 aprile 2011 n.82

Decreto Ministeriale 7 marzo 2012 n 44

Secondo quanto previsto dal Decreto Ministeriale 11 aprile 2011 n. 82, che prevede l’istituzione, presso l’Autorità competente, di un Tavolo permanente di consultazione sulla gestione dei PFU, con il Decreto Ministeriale 7 marzo 2012 n. 44, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha decretato l’istituzione e la composizione del suddetto Tavolo
Leggi il testo completo del Decreto Ministeriale 7 marzo 2012 n. 44, sul sito di ReteAmbiente.it

Altra documentazione

Avviso importante per gli acquirenti di pneumatici

Una normativa introdotta nell’estate 2015 ha esteso la cerchia delle persone che, per legge, possono essere ritenute responsabili per la gestione dei rifiuti, allargandola a non solo coloro che hanno materialmente generato il rifiuto, ma anche coloro a cui sia “giuridicamente riferibile” la produzione di un rifiuto. Per quanto riguarda la sostituzione dei pneumatici, ciò significa che oltre al “gommista” o officina debitamente autorizzata, potrebbe diventare corresponsabile anche il soggetto (es. conduttore del veicolo) che chiede la sostituzione dei pneumatici.
Continua a leggere “Acquisto pneumatici: avviso importante per i consumatori

Circolare n. 01/TRI del 17/10/2012, sulle modalità di osservanza degli obblighi di versamento del contributo ambientale

Sulla modalità di applicazione del contributo ambientale associato ai pneumatici venduti on line da soggetti commerciali residenti all’estero, si vedano il testo dell’interrogazione parlamentare dell’On. Ermete Realacci e la risposta del Ministero dell’Ambiente.

Disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto – Applicazione dell’articolo 184-ter del decreto legislativo 03 aprile 2006, n. 15

Frutto della collaborazione di Ecopneus con ReteAmbiente.it – Rivista online specializzata in tematiche giuridiche di carattere ambientale, creata ed edita da Edizioni Ambiente – è la sezione Pneumatici Fuori Uso nel sito ReteAmbiente.it. All’interno della sezione è possibile trovare un repertorio di informazioni, istruzioni e avvertenze, connotate da specifico taglio operativo e da una puntuale attenzione per gli aspetti normativi sul mondo dei Pneumatici Fuori Uso

Sul sito del Ministero dell’Ambiente, inoltre, all’indirizzo http://www.minambiente.it/pagina/pfu-pneumatici-fuori-uso è presente un’area dedicata ai PFU che contiene i testi normativi di riferimento.